20-anni-chi
Sono già passati vent’anni dal primo numero di “Chi”. Per lavoro conosco bene il mondo dell’editoria, e raggiungere un traguardo del genere non è da tutti.
Ho dato un’occhiata al concorso per il compleanno e ho visto spiagge molto, molto familiari ai miei occhi: sono quelle del Trou Aux Biches di Mauritius, che meraviglia!
Trovo davvero interessante che una rivista decida di festeggiare il proprio compleanno regalando un viaggio del genere: di sicuro, vuole molto bene ai suoi lettori! E poi, ammettiamolo, chi di noi non ne ha mai sfogliato una copia, magari sul lettino in spiaggia?
In ogni caso, se siete in dubbio, vi consiglio di partecipare, anche se non leggete abitualmente “Chi”: è sempre un bel modo per festeggiare un piccolo pezzo di storia italiana, magari vincendo un viaggio in un paradiso terrestre.